Blog: http://AntifascismoResistenza.ilcannocchiale.it

Vittorio Mario Giuliani

 Vittorio Mario Giuliani detto Ciüiu (Cuneo1 marzo 1922 – Cuneo11 novembre 1993) è stato un partigiano italiano. Medaglia d'argento e medaglia di bronzo al valor militare.
Vittorio Giuliani)

 

Vittorio Mario Giuliani, detto "Ciüiu"

 

Allievo dell'Accademia Militare di Modena, l'8 settembre 1943 rifiuta l'arruolamento nella Repubblica Sociale Italiana e si unisce ai partigiani del movimento Giustizia e Libertà. Diventa capo squadra della prima banda Italia Libera di Valle Stura di Demonte, indi comandante del distaccamento guastatori della brigata Giustizia e Libertà di Valle Varaita e poi comandante della volante guastatori della brigata GL Saluzzo.

Attivo sulle Alpi del Cuneese, guida una formazione di guastatori e si rende noto per le coraggiose azioni contro il nemico, ricordate nei volumi di Mario Giovana e Giorgio Bocca.

La medaglia d'argento conferita a Giuliani per le azioni ai ponti di Brossasco e Val Curta

La medaglia d'argento conferita a Giuliani per le azioni ai ponti di Brossasco e Val Curta

La medaglia di bronzo per l'azione notturna contro il presidio tedesco
Il 13 settembre 1948, gli viene conferita dal Presidente della Repubblica la medaglia d'argento al valor militare per le azioni ai ponti di Brossasco e Val Curta, cui si aggiunge, il 20 marzo 1950, la medaglia di bronzo per l'azione contro il presidio tedesco, entrambe descritte nel libro di Giovana.

Pubblicato il 5/4/2008 alle 21.47 nella rubrica Protagonisti e Personaggi della Resistenza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web