.
Annunci online

AntifascismoResistenza
19 febbraio 2009
“Sinistra”: no all’utilizzo di suolo pubblico per le associazioni che si rifanno al fascismo
 Ecco il testo integrale dell’interrogazione del gruppo consiliare “Sinistra” sulla concessione dell’utilizzo del suolo pubblico alle associazioni che si rifanno al fascismo:

Considerato che la nostra Costituzione si regge su inequivocabili basi antifasciste.
Considerato che la resistenza e l'antifascismo hanno fatto di questo paese un paese libero.
Considerato che in Italia come in Europa non è possibile dichiararsi autenticamente democratici senza assumere l'eredità della Resistenza antifascista.
Considerato che il compito delle seconde e terze generazioni e di quelle future, è quello di tenere vivo lo spirito dell'antifascismo come antidoto contro ogni discriminazione, violenza e sopraffazione.
Considerato che sempre più associazioni, nei loro atti apparentemente innocui, nascondono certe radici politiche identificabili chiaramente nel fascismo e nella sua storia.
Considerato che in Italia esiste ancora il reato di Apologia di Fascismo.
Interroghiamo il Sindaco se non reputi necessario, da ora in avanti, non concedere l'utilizzo del suolo pubblico a tutte quelle associazioni che si rifanno al fascismo come elemento della loro azione sul territorio.



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 19/2/2009 alle 9:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
9 febbraio 2009
Anche il PD di Arezzo alla manifestazione nazionale promossa in difesa della costituzione.
 
Anche il PD di Arezzo alla  manifestazione nazionale promossa in difesa della costituzione.Il Partito democratico dopo gli attacchi del Presidente del Consiglio alla Carta costituzionale e di fronte al tentativo di aprire un conflitto
istituzionale nei confronti del Presidente della Repubblica ha deciso di promuovere una manifestazione in difesa della Costituzione e in solidarietà con il Capo dello Stato.
La manifestazione si svolgerà martedì 10 febbraio alle ore 18 in piazza Santissimi Apostoli a Roma. Unico a prendere la parola sarà il senatore a vita Oscar Luigi Scalfaro, presidente emerito della Repubblica.
Il Partito Democratico di Arezzo, oltre ad essere presente con una propria delegazione, invita gli aretini ad una grande partecipazione.
“Saremo presenti a Roma – dichiara il Segretario Provinciale PD Marco Meacci – per portare il nostro contributo e la nostra testimonianza in difesa della Costituzione. Auspichiamo, anche da Arezzo, una grande partecipazione popolare, per riaffermare i principi e i valori contenuti nella nostra Carta Costituzionale e a sostegno del Capo dello Stato”



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 9/2/2009 alle 16:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 novembre 2008
PIAZZA NAVONA, DI SABATO: STUDENTI VITTIME DIVENTANO CARNEFICI? RICOSTRUZIONE DIGOS ASSURDA
 

SOLIDIARIETA' A PECIOLA

Dichiarazione di Italo Di Sabato, responsabile nazionale Osservatorio sulla Repressione Prc/Se

 

Il 29 ottobre a Piazza Navona a Roma gli studenti sono stati aggrediti e picchiati con spranghe e bastoni e adesso sono addirittura indagati e accusati di rissa, lesioni e adunata sediziosa. Siamo arrivati all'assurdo. Sugli scontri di piazza Navona esistono filmati e fotografie che non lasciano dubbi. Gli studenti dell'Onda hanno subito un vero e proprio assalto da parte del Blocco studentesco, ma da vittime sono stati trasformati in carnefici, come dire oltre il danno anche la beffa.

Inoltre è davvero incomprensibile come tra gli indagati risulti anche Gianluca Peciola, consigliere provinciale del Prc, che era presente in piazza con il solo intendo di mediare e contribuire a stemperare la tensione in atto. Nell'esprimere la più viva solidarietà a Gianluca Peciola e agli studenti indagati, ribadiamo che da tempo ormai assistiamo ad una vera e propria recrudescenza di aggressioni e violenze fasciste nel totale silenzio del sindaco Alemanno. Un silenzio che agevola chi vive quello squadrismo come prassi quotidiana.


articolo tratto da http://home.rifondazione.it



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 23/11/2008 alle 16:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 novembre 2008
PIAZZA NAVONA, GRAVISSIMA INCRIMINAZIONE DEGLI STUDENTI. HANNO SUBITO ATTACCO SQUADRISTICO
 

ANCHE CONSIGLIERE PECIOLA INGIUSTAMENTE INDAGATO, IN PIAZZA PER MEDIAZIONE PACIFICA. NOSTRA SOLIDARIETA' E' TOTALE

Nota di Giovanni Russpo Spena, responsabile Dipartimento Giustizia Prc

repubblica.it pubblica testimonianze e immagini che incriminano i fascisti di piazza navona e smentiscono la ricostruzione del governo  

 Come proseguire la lotta. La discussione dell'Onda


E' gravissimo che esponenti del movimento degli studenti, che a piazza Navona hanno subito un attacco squadristico gravissimo, come testimoniano tutte le immagini e le fotografie mandate in onda e pubblicate da diversi mass-media, vengano, solo ora e dopo tanti giorni, indagati per rissa. Si tratta di una chiara intimidazione che il movimento degli studenti, nella sua piena autonomia, saprà
respingere.

Oltre che grave, poi, è addirittura grottesco che venga indagato, su richiesta della Digos, il consigliere provinciale di Rifondazione comunista Gianluca Pesciola, che - com'è prassi nei comportamenti istituzionali del nostro partito - era in piazza per svolgere opera di intermediazione pacifica tra il movimento e le forze dell'ordine. A tutti gli indagati del movimento come del nostro partito esprimiamo la nostra piena solidarietà e assicuriamo il nostro impegno nella difesa degli spazi di libertà e di manifestazione pacifica che il movimento studentesco esprime.



articolo tratto da http://home.rifondazione.it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 23/11/2008 alle 15:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 novembre 2008
Paolo Ferrero: CANZONI E MINACCE NEONAZISTE E NEOFASCISTE
 

CANZONI E MINACCE NEONAZISTE E NEOFASCISTE INDICANO PERICOLOSA CONTIGUITA’ CON DESTRE AL GOVERNO. PERCHE’ IL MINISTERO DELL’INTERNO NON FA NULLA PER REPRIMERLE?

Novembre 19, 2008

Le canzoni naziste e antisemite su YouTube segnalate da Repubblica.it come pure la bambola insanguinata e le interiora di animali contenute nei pacchi inviati a numerosi media siciliani assieme a un messaggio di Forza Nuova, che ha rivendicato in pieno l’azione, indicano in modo evidente che esiste un forte e grave lassismo, da parte del ministero dell’Interno, nell’impedire che atti come questi - ormai divenuti cronaca quotidiana - si verifichino e si ripetano, nel nostro Paese.

Temo anche per l’evidente e conclamata contiguità politica che esiste tra i gruppi neonazisti, neofascisti, antisemiti, razzisti e xenofobi italiani e l’attuale maggioranza di destra al governo, maggioranza che ne ha accolti e sponsorizzati diversi esponenti, nelle sua fila, nel recente passato.

L’unica cosa davvero tragica, oltre alla ovvia e ferma condanna di simili atti e gesti, è che il governo non intervenga e che le leggi che vietano la ricostituzione di partiti fascisti come l’incitamento all’odio razziale non vengano più rispettate, in Italia.


articolo tratto da http://bellaciao.org/it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 21/11/2008 alle 8:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 novembre 2008
CONTRO IL FASCISMO NESSUN PASSO INDIETRO
 

CONTRO IL FASCISMO NESSUN PASSO INDIETRO

Prc e Gc Bologna Segreteria Provinciale di Bologna del Prc/Se Giovani Comunisti/e di Bologna

Come Partito della Rifondazione Comunista/Se e Giovani Comunisti/e di Bologna aderiamo e partecipiamo all’iniziativa antifascista, organizzata dalle Facoltà Ribelli dell’Università, che si terrà oggi pomeriggio da Piazza Verdi a Piazza della Mercanzia.

Le aggressioni e le provocazioni fasciste e naziste sono anche nella nostra città e provincia in continuo aumento.

Si rinnova il ruolo di utili idioti di questi teppisti contro i movimenti sociali in atto nel paese.

Questi movimenti sono naturalmente e soggettivamente anti-razzisti, anti-sessisti, anti-xenofobi e questo non può da loro essere sopportato.

Qui si tratta della lotta della vita contro la morte, dell’amorevolezza contro l’odio, della convivenza contro il razzismo, dei diritti contro l’oppressione e questa è l’essenza vera del conflitto contro il fascismo in corso, da Piazza Navona a Roma a Piazza della Mercanzia a Bologna.

Ai nazi-fascisti di tutte le specie diciamo semplicemente che – anche se trovano coperture e connivenze dal governo delle destre – noi non ci facciamo intimidire.

LE STRADE SONO DI CHI AMA. ANTIFASCISTI SEMPRE.

Bologna, 20 Novembre 2008


articolo tratto da http://bellaciao.org/it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 21/11/2008 alle 8:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
15 novembre 2008
Paolo Ferrero: CONTINUANO LE AGGRESSIONI FASCISTE
 

NEOFASCISTI - CONTINUANO LE AGGRESSIONI FASCISTE CONTRO LA CGIL OGGI, NELLE PIAZZE E CONTRO I GIORNALISTI LIBERI IERI. COSA ASPETTA IL GOVERNO A FERMARLI?

Novembre 13, 2008

Dopo l’aggressione alla giornalista Federica Sciarelli, le minacce al giornalista Della Volpe, dopo i fatti di piazza Navona, alla vigilia dello sciopero e della manifestazione nazionale sui temi dell’università e della ricerca indetta dalla Cgil, una trentina di squadristi fascisti hanno cercato stamane (ed è la seconda volta in un mese) di entrare nella sede nazionale della Cgil scuola di via Serra, a Roma.

Piena solidarietà alla Cgil e al suo segretario Guglielmo Epifani. Il ministero degli Interni eviti di far inquinare anche la manifestazione di domani con questi atti intimidatori che danno il segno del clima di tensione e di criminalizzazione del dissenso messo in atto da troppe forze politiche. Cosa aspettano il governo e le forze dell’ordine a fermare con decisione i raid squadristici dei neofascisti nelle sedi del sindacato come nelle piazze italiane?


articolo tratto da http://bellaciao.org/it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 15/11/2008 alle 13:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
18 ottobre 2008
NICOTRA (PRC LOMBARDIA): “LA SEDE DI FORZA NUOVA A PAVIA VA CHIUSA
 LE AUTORITA’ AGISCANO E SI PRONUNCINO SENZA AMBIGUITA’. NON ASPETTIAMO CHE ACCADA QUALCOSA DI ANCORA PIU’ GRAVE

Dichiarazione di Alfio Nicotra, segretario regionale del Prc Lombardia

 “L’aggressione fascista di mercoledì è solo l’ultimo e più grave atto di violenza, dopo diversi altri susseguitisi negli ultimi mesi. E’ un fatto che non può essere sottovalutato: la sede di Forza Nuova a Pavia deve essere chiusa.

 “Nell’estate del 2007 abbiamo chiesto che se ne impedisse l’apertura a pochi metri del centro sociale il Barattolo, ed i fatti ci danno purtroppo ragione. Quella del circolo neofascista è una presenza minacciosa e incompatibile con l’ambiente democratico cittadino.

  “Di fronte a questa situazione, in presenza di atti squadristici come quello dell’altro ieri, non può esserci spazio per i Ponzio Pilato. Le autorità hanno il dovere di agire e di pronunciarsi senza ambiguità. Meglio non aspettare che accada qualcosa di ancora più grave”.


articolo tratto da http://home.rifondazione.it



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 18/10/2008 alle 11:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
16 ottobre 2008
PROVVEDIMENTO CLASSI DIFFERENZIATE, PROPOSTA LEGA E' PURO APARTHEID
 

INTOLLERABILE, RAZZISTA, INDEGNO STORIA D'ITALIA 

Dichiarazione di Claudio Grassi, esponente della segreteria nazionale del Prc e coordinatore dell'area "Essere comunisti"

Apprendo con sconcerto della proposta avanzata dalla Lega Nord e approvata dalla Camera dei Deputati di introdurre nelle scuole del nostro Paese “classi d’inserimento” per i figli di immigrati.

È un provvedimento semplicemente intollerabile, indegno di un Paese civile, che sparge altra benzina sul fuoco del razzismo e della xenofobia di massa dilagante. Ed è un provvedimento che introduce – non dobbiamo avere timore nel denunciarlo apertamente - un regime di apartheid che discrimina ed esclude dalla formazione pubblica bambini nati da genitori non italiani.

La storia del nostro Paese ci insegna che si tratta di atti che non dobbiamo sottovalutare, perché l’infamia delle leggi razziali è giunta all’apice del processo di radicamento del regime fascista. La cronaca di questi ultimi mesi ci impone invece di denunciare l’organicità di una politica razzista del governo che, dopo la schedatura dei bimbi rom e la creazione di nuovi centri di permanenza temporanea per irregolari, è pronta ad affondare l’ennesimo colpo.


articolo tratto da http://home.rifondazione.it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 16/10/2008 alle 14:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 ottobre 2008
ULTRA' FASCISTI A SOFIA – NICOTRA A LA RUSSA : "FIGLI DI CHI OMAGGIA I REPUBBLICHINI DI SALO'
 Dichiarazione di Alfio Nicotra, responsabile Dipartimento Pace e Movimenti del Prc

 

"I cori di Sofia sono certamente una vergogna ma non sono figli di nessuno. Tra i loro "padri" c'è anche chi, come il Ministro La Russa, ha sdoganato i repubblichini di Salò e le loro gesta "eroiche". Se l'Italia esporta all'estero fascismo è perché esso si sente forte in patria, tollerato e cullato addirittura da chi siede al governo." E' quanto afferma, in una dichiarazione, Alfio Nicotra, responsabile nazionale del Dipartimento Pace e Movimenti del Partito della Rifondazione Comunista.

Nicotra ricorda le recenti affermazioni del ministro della difesa  e si domanda se anche gli ultras neri di Sofia 'soggettivamente dal loro punto di vista' hanno fatto quei gesti  'credendo nella difesa della patria' visto che si sono giustificati per i fischi contro l'inno di Mameli?

La verità è chi rende omaggio ai repubblichini non può stracciarsi le vesti se i loro epigoni infangano l'immagine dell'Italia in Europa.

articolo tratto da http://home.rifondazione.it



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 15/10/2008 alle 7:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE