.
Annunci online

AntifascismoResistenza
23 agosto 2009
Aggressione Fascista a Manduria ·
 Nella notte del 14 agosto 2009 un giovane di sinistra appartenente al movimento giovanile "One step beyond" mentre aspettava il padre per poter tornare a casa dopo una serata tra amici, incontra 4 giovani di estrema destra che lo circondano e gli chiedono se lui il 25 aprile, giorno della liberazione d'italia dal nazi fascismo, avesse fatto parte del corteo in memoria dei partigiani svoltosi a Manduria ,nella sua città.
Il giovane solo 14enne non da confidenza e senza rispondere gira le spalle per allontanarsi.
Uno dei quattro lo bracca e incomincia a sferrare vari colpi al viso del giovane ragazzo provocando la rottura dello zigomo destro e l'impossibilità di aprire l'occhio destro per ben 2 giorni.
Questa non è la prima nè sarà l'ultima aggressione fascista nella citta messapica.
I fatti vengono compiuti nel più completo silenzio e al buio della cittadinanza,e delle istituzioni.
Questo oltre ad essere un aggressione al ragazzo in sè per sè è una minaccia aperta a tutti i membri e al movimento "One step beyond" che potrebbe dare molto fastidio.Un tentativo mal riuscito d'intimorire i giovani che esprimono le loro idee democraticamente in una città che ha come malattia il silenzio e l'indifferenza.
IL SILENZIO E' COMPLICITA'
"ONE STEP BEYOND"
Movimento Giovanile MANDURIA (TA)



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 23/8/2009 alle 12:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 523021 volte




IL CANNOCCHIALE