.
Annunci online

AntifascismoResistenza
23 novembre 2008
PIAZZA NAVONA, GRAVISSIMA INCRIMINAZIONE DEGLI STUDENTI. HANNO SUBITO ATTACCO SQUADRISTICO
 

ANCHE CONSIGLIERE PECIOLA INGIUSTAMENTE INDAGATO, IN PIAZZA PER MEDIAZIONE PACIFICA. NOSTRA SOLIDARIETA' E' TOTALE

Nota di Giovanni Russpo Spena, responsabile Dipartimento Giustizia Prc

repubblica.it pubblica testimonianze e immagini che incriminano i fascisti di piazza navona e smentiscono la ricostruzione del governo  

 Come proseguire la lotta. La discussione dell'Onda


E' gravissimo che esponenti del movimento degli studenti, che a piazza Navona hanno subito un attacco squadristico gravissimo, come testimoniano tutte le immagini e le fotografie mandate in onda e pubblicate da diversi mass-media, vengano, solo ora e dopo tanti giorni, indagati per rissa. Si tratta di una chiara intimidazione che il movimento degli studenti, nella sua piena autonomia, saprà
respingere.

Oltre che grave, poi, è addirittura grottesco che venga indagato, su richiesta della Digos, il consigliere provinciale di Rifondazione comunista Gianluca Pesciola, che - com'è prassi nei comportamenti istituzionali del nostro partito - era in piazza per svolgere opera di intermediazione pacifica tra il movimento e le forze dell'ordine. A tutti gli indagati del movimento come del nostro partito esprimiamo la nostra piena solidarietà e assicuriamo il nostro impegno nella difesa degli spazi di libertà e di manifestazione pacifica che il movimento studentesco esprime.



articolo tratto da http://home.rifondazione.it




permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 23/11/2008 alle 15:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE