.
Annunci online

AntifascismoResistenza
2 aprile 2008
Sigmund Rascher
 Sigmund Rascher nacque il 12 febbraio 1909 a Monaco di Baviera.
Nel 1936 si laureò in medicina e divenne ben presto vice primario in chirurgia presso l'ospedale di Schwabinger.
Si era iscritto sin dal 1933 al Partito Nazista e nel 1936 era entrato a far parte delle SA. Sposatosi con una intima amica di Heinrich Himmler, Karoline Diehl, riuscì ad entrare nel 1939 nelle SS.


I rapporti stretti della moglie con Himmler gli aprirono una rapida carriera.
Nel 1942 venne inviato nel campo di concentramento di Dachau dove condusse gli esperimenti sull'alta quota e sulla resistenza al congelamento per conto della Luftwaffe prima e poi per conto dello stesso Himmler. Questa attività gli aprì le porte della carriera accademica.
Nel marzo del 1944 era già docente universitario a Strasburgo. Ambiziosissimo e senza alcuno scrupolo morale aveva denunciato suo padre alla GESTAPO per attività antinazista.
Sua moglie non gli era da meno: ormai ultraquarantenne (aveva 15 anni più del marito) aveva dichiarato di aver messo al mondo tre figli. Il fatto aveva attirato l'attenzione della stampa tedesca e aveva innalzato Karoline a "madre tedesca esemplare". In realtà i tre bambini erano figli della sua cameriera Heidi e del falegname Fritz Meyerhold.
Nel 1944 Rascher fu inquisito per aver avuto commerci illegali nel campo di Dachau. Arrestato dal capo della polizia di Monaco von Eberstein venne rinchiuso nel campo di Dachau ed espulso dalle SS.
Contemporaneamente veniva scoperta anche la truffa della moglie Karoline che, arrestata, venne internata nel campo di concentramento di Ravensbruck e qui impiccata.
Rascher sopravvisse sino al 1945. Il 26 aprile - mentre le truppe americane stavano entrando a Dachau - venne fucilato dalle SS prima di ritirarsi.



permalink | inviato da Anpi Giovani Arezzo il 2/4/2008 alle 14:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE